Alex Sandro: «Il nostro segreto? Il lavoro»