Guarino: «Dobbiamo essere più lucide in attacco»